en|it|fr

Viadotto Aciliu

Aciliu, Romania

Progetti / Ponti e viadotti / Viadotti / Viadotto Aciliu
Luogo Aciliu, Romania
Stazione appaltante Romanian National Company of Motorway and National Roads (CNADNR)
Appaltatore Collini Lavori S.p.A. Trento - Sucursala Bucuresti
Oggetto Progettazione, fornitura e posa in opera delle strutture metalliche
Periodo di esecuzione 2013-2014
Peso 8.120 tonnellate
Lunghezza 1.100 metri (14*78)

Costruito nella tratta Orastie-Sibiu dell’autostrada A1, in Romania, è un potenziamento infrastrutturale lungo 82 chilometri previsto per il IV corridoio paneuropeo che attraversa l’Europa Orientale. Il viadotto è una delle strutture più grandi lungo l’autostrada A1 e, con un’altezza di 80 metri dal suolo, risulta anche il viadotto più alto del paese.

Il viadotto Aciliu consiste in un viadotto a via superiore con travi a doppio T inclinate in acciaio Corten, con giunti longitudinali e trasversali saldati e collegamento con diaframmi reticolari bullonati e traversi in anima piena. La struttura ha una lunghezza di circa 1.100 metri, suddivisa in 14 campate da 78 metri di lunghezza e larghe 24, e sovrasta la valle di Aciliu ad 80 metri di altezza e poggia su piloni di cemento che raggiungono una profondità di 40 metri nel terreno sabbioso ed instabile della valle.

Il viadotto è stato assemblato in macro-conci in un campo di assemblaggio servito con gru a cavalletto dalla portata di 80 tonnellate, poi varati longitudinalmente con l’ausilio di un avambecco procedendo simultaneamente sulle due vie per senso di marcia.

SCHEDA DI PROGETTO