en|it|fr

Ponte Shindagha

Dubai, EAU

Progetti / Ponti e viadotti / Ponti ad arco / Ponte Shindagha
Luogo Dubai, EAU
Stazione appaltante Road & Transport Authority (RTA)
Appaltatore Belhasa Six Construct LLC
Oggetto Progettazione, fornitura e posa in opera delle strutture metalliche
Periodo di esecuzione 2019-2021
Peso 2.500 tonnellate
Lunghezza 135 metri

Il ponte di Shindagha è un ponte a 12 corsie realizzato in calcestruzzo, mentre l’iconico arco, chiamato anche “arco dell’infinito” per la sua forma architettonica simile al simbolo matematico dell’infinito, è fatto interamente in acciaio. Il progetto fa parte dello Shindagha Corridor, un’estensione di 13 chilometri per migliorare il flusso del traffico in uno dei più antichi quartieri della città, accogliendo anche il traffico marittimo all’interno del Dubai Creek.

L’arco in acciaio è costituito da 46 segmenti che raggiungono un’altezza di 67 metri e una lunghezza della campata di 135 metri. Nella sua geometria finale, aveva solo 20mm di tolleranza rispetto allo sviluppo teorico. La sua installazione è stata suddivisa in due fasi: nella prima fase, 10 centine ad arco sono state posizionate con una gru cingolata da 600 tonnellate e sono state parzialmente incorporate ai dei pilastri in calcestruzzo per consentire poi il completamento dell’impalcato in calcestruzzo. La seconda fase è iniziata con il montaggio di macro-segmenti di circa 100 tonnellate e 41 metri di lunghezza, usando una gru cingolata da 600 tonnellate posata su una chiatta. I segmenti ad arco sono stati collocati su torri temporanee alte 35 metri, di cui quattro in acqua, quattro sopra il sistema di protezione del molo composto da pilastri e cinque sopra l’impalcato. Lo strato finale del trattamento di verniciatura conferisce all’arco un particolare aspetto argenteo metallico.